Ventesima giornata di Serie A, giovedì 6 gennaio alle 14,30 si gioca la partita Lazio-Empoli: i biancocelesti hanno vinto le ultime sei gare di campionato contro gli azzurri con un punteggio complessivo di 11-2, l’ultimo club con cui hanno ottenuto più successi consecutivi nel torneo è stato il Parma (nove trionfi di fila tra il 2014 e il 2021). 

La squadra di Andreazzoli non ha segnato neanche una rete nelle ultime cinque trasferte di Serie A con i capitolini, l’ultimo gol siglato infatti all’Olimpico contro la formazione di Sarri risale al 18 marzo 2007. 

In quell’occasione la Lazio era allenata da Delio Rossi e vinse il match 3-1 con le marcature in ordine cronologico di Goran Pandev, Tommaso Rocchi e Christian Manfredini, per l’Empoli segnò su punizione diretta Sergio Almiròn

I biancocelesti inoltre si sono aggiudicati le ultime due partite di campionato disputate contro Genoa e Venezia per 3-1, l’ultima volta che sono riusciti a centrare la porta più di due volte in tre confronti consecutivi nel torneo è stata nel gennaio 2018. 

Ciro Immobile ha segnato sei gol nella competizione il 6 gennaio, nel 2014 infatti quando era attaccante del Torino timbrò il cartellino contro il Parma al Tardini (risultato finale 3-1 per i gialloblù), nel 2018 Spal-Lazio è terminata 2-5 grazie ad un suo poker (l’altra rete fu firmata da Luis Alberto) ed infine nel 2021 ha segnato nel successo interno con la Fiorentina per 2-1. Solo Kurt Hamrin ha centrato più volte la porta in un singolo giorno dell’anno in Serie A (nove gol realizzati il 2 febbraio). 

Lazio-Empoli sarà arbitrata da Giua, il direttore di gara sardo prima di questa gara ha già incrociato nel suo cammino i biancocelesti in tre occasioni con altrettanti trionfi per Acerbi e compagni. 

Nel match di andata giocato il 21 agosto 2021 i capitolini hanno vinto 3-1 grazie alle reti firmate da Milinkovic, Lazzari e Immobile, la squadra toscana andò momentaneamente in vantaggio con Bandinelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.