Vi eravate preparati a salutare Felipetto Anderson? E invece no, l’incontro fissato per oggi, con tanto di Igli Tare con biglietto aereo per l’Inghilterra, non s’ha da fare!

 Il talento non si svende al miglior offerente, la pensa così anche Claudio Lotito che ha rifiutato, a fronte dei 30 mln, l’offerta del West Ham.

Il club British ha così rilanciato: 20% sulla futura rivendita, 32 milioni più 5 di bonus.

Quello che avrebbe dovuto essere il giorno dell’addio a Pipe, come racconta repubblica.it, è stato solamente un altro pieno di telefonate senza nessun incontro.

Il 20% dell’incasso ricavato da una probabile cessione del brasiliano, dovrà essere versato nelle casse del Santos, il patron capitolino cerca così di monetizzare il più possibile.

Nessuno sconto, ma nelle interminabili conversazioni, pare che il Wes Ham abbia fatto un altro nome virando l’interesse su un secondo giocatore in casa Formello: Jordan Lukaku.

Qualcuno apre lo scenario ad una operazione doppia, il belga è stato valutato dalla Lazio ben 10 mln, ma rimane  il rebus riguardante il cartellino di Felipe Anderson.

Il gap tra richiesta, 48 mln ed offerta, 32 mln, appare al momento incolmabile.

In madre patria Inghilterra, nonostante le cose si siano concluse con un secco “no”, rimane nell’aria un pizzico di ottimismo. 

Sarà l’alba di una nuova telenovela? Pronto il tormentone estivo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.