Oltre a Maurizio Sarri è intervenuto in conferenza stampa anche Francesco Acerbi: “Mi sento abbastanza bene, cerco sempre di essere al meglio per dare il massimo. Stiamo compiendo dei buoni passi in avanti, ma il lavoro continua. Serve collaudare alcuni aspetti, soprattutto i dettagli che sono ciò che fa la differenza. Stiamo dando tutto, forse ancora non basta. A volte siamo disattenti, è necessario un esame di coscienza così da poter alzare la soglia dell’attenzione." 

Sugli obiettivi personali: “Sono quelli di essere sempre al massimo, migliorando il mio valore. Voglio ancora crescere ed imparare. Domani sarà una gara molto importante, dobbiamo portare a casa i tre punti. Il nostro è un girone difficile contro formazioni complicate. Ci attende una sfida in cui dovremo essere attenti contro una squadra che ha cambiato allenatore, desiderosa di fare la partita. Dovremo essere organizzati mettendo in campo il nostro gioco”.

Lokomotiv Mosca-Lazio sarà arbitrata dal portoghese Dias che ha già diretto i biancocelesti il 4 novembre 2020 in Champions League (1-1 in trasferta contro lo Zenit). La partita sarà trasmessa anche in chiaro su TV8.

N.B. Chi scrive è iscritto all’Albo dei Giornalisti pubblicisti del Lazio dal 9 luglio 2020. Sarri rispondendo ad un giornalista in conferenza stampa dichiara: “Chi gioca domani lo devo dire io ai giocatori, non devono leggerlo dai giornali”. Noi siamo un blog come sapete, ma in virtù di questa risposta decido in accordo con gli altri di non pubblicare le probabili formazioni di questa sfida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.