Alessio Romagnoli, dalla sala stampa di Formello, si è si presentato ai tifosi e ai giornalisti….

«C’è sempre stata la volontà di venire alla Lazio. Io ero sicuro che sarei venuto qui. La famiglia mi ha sempre supportato e sono felici come me.

Sto molto bene (pubalgia) e meglio rispetto a prima. Manca ancora qualcosa, ma ho fatto passi avanti.

Preferisco il gioco di Sarri rispetto a quello di Pioli, perché è un po’ più tattico. Io qui mi trovo meglio senza dubbio.

L’accoglienza dei tifosi è stata molto emozionante. Ora toccherà a me ripagare tutto quest’affetto.
Il nostro obiettivo non può non essere la Champions. Questa è una squadra forte. Io voglio giocare di più rispetto allo scorso anno, dando sempre il massimo.

Nesta? Non voglio paragoni, perché credo sia sbagliato. Lui era il mio idolo. Ho fatto il percorso inverso rispetto a lui. Ora però penso solo a fare il meglio possibile con questa società.

Secondo me questa squadra è forte e anche lo scorso anno poteva lottare per la Champions League. Quest’anno siamo ancora più forti.

MIHAJLOVIC? Lui è una grande persona ed è stato molto importante per me.

Chiedo ai tifosi di venire allo stadio, perché con loro e il loro aiuto potremmo fare grandi cose».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.