No, no, stop.
Chi nell’ultimo ventennio è cresciuto a pane e Lotito s’è già rassegnato al disagio, spesso si è toccato il fondo del barile, i veri appassionati di baraccume sanno bene che si può sempre raschiare un po’ di più e, a Formello non hanno mancato sicuramente di farlo in svariate occasioni.

Ci siamo arresi alle emozioni furibonde, ci siamo fatti a fatica una ragione vedendo Jony-Durmisi-Lukaku de turno, da anni sopportiamo elementi discutibili come Akpa Akpro (Pardon Akpa, sono una brutta persona) e abbiamo matematicamente perso la speranza per due decadi.

Poi uun lampo di calciomercato ed ecco arriva’ una retroguardia tutta nuova, 4 acquisti in 4 giorni, portiere inclusive, e la speranza ha fatto nuovamente capolino.

Forse non è vero che se vivi de speranza morì disperata.

Ma…. ARSENICO E VECCHI MERLETTI…

Ma che tutta la difesa venga sostituita e non sia arrivato un terzino, cioè che uno di questi sia Hysaj, non lo posso quasi tollerare.

La dirigenza della Lazio ha sistemato la difesa portando in rosa Gila, Casale e Romagnoli, Sarri però aspetta ancora un altro rinforzo.
Come riportato da La Gazzetta dello Sport, infatti, ad Auronzo Marusic e Lazzarri hanno convinto l’allenatore biancoceleste nel ruolo di terzini ma il tecnico starebbe comunque sognando ben altro.

Quando l’ho sentita per la prima volta l’idea Palmieri, pensavo fosse uno scherzo, una roba buttata lì tipo quando mettono titoletti idioti su jeans miracolosi che promettono di alzarti la chiappa altro che palestra.
Pensavo fosse riempitivo in momenti disperatamente cringe, ma quando è risbucato funesto il nome Palmieri, sistematicamente, forse forse ho iniziato a crederci pure io.

La scorsa stagione è stata già complessa di suo, urge intervenire, un piccolo sforzo, uscite i money, fate qualcosa, scomodate il Chelsea se serve…

Che poi mentre sulla fascia sinistra per anni si sono si incartati tra giocate ad minchiam, qualcuno glielo dovrebbe far notare che il problema non è manco Hysaj in sé, quanto la credibilità di certe scelte fatte da Tare negli ultimi anni.

De gustibus non est disputandum, per carità, ma i precedenti dimostrano ampiamente il piacere perverso di rompere le uova nel paniere in una parte del campo già traballante schaffandoci il primo Jony che passava.

Cosa che ricordiamo fin troppo bene…

#Recap… Non sarebbero terminati i rinforzi in difesa per la Lazio che adesso avrebbe l’obiettivo di regalare a Sarri un nuovo terzino sinistro. Ma tutto può legarsi al destino di Hysaj.
I nomi, al di là delle ipotesi Emerson Palmieri e Valeri, resterebbero top secret, ma, come evidenziato da La Repubblica, molto si legherebbe al destino dell’albanese.

Ma solo io ho avuto un mancamento quando ho sentito: SE VA VIA HYSAJ?

(Sì, sono una str@nza, mea culpa)

Simplemente, Xoxo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.