Che ve devo di’, a me ogni tanto Luiz Felipe -nonostante sia il mio BEST EVER- mi dà l’impressione che a forza di andare con lo zoppo ha imparato a zoppicare. 
Per fortuna poi si sveglia ed è sempre qualcosa di meraviglioso, dopotutto a me basta che sia in campo. Primo, perché questo o quello in difesa mi fa saltare i nervi con perculante nonchalance, ma Luiz mai. E già questo varrebbe il prezzo del biglietto. 
Secondo perché mica può esserci sempre e solo Pedro a fare cose sensate, diamine!
Non ho detto che la retroguardia incarni tutti i mali del mondo, ho detto che attendo dimostrazioni.
What? Ma che altre dimostrazioni?
Io sto aspettando gennaio con ansia, mi aspetto qualcosa e Tare dovrebbe comportarsi come una persona che dà seguito alle parole che ha detto. E sì, sono seria 
Ma più che palesare fregnacce dichiarate ai microfoni sulla grandi "rinascite" (Muriqi e Vavro, tanto per dirne qualcuno) per ripulirsi un pochino l’immagine, spera che scendano giocatori dalla montagna del sapone.
Che si deve fare per farti capire che non manca solo il difensore, ma pure un LUCAS LEIVA
Chiuso il capitolo PACCHETTO ARRETRATO CERCASI.
Eh, ma sono i fatti che contano. E chissà perché quelli non ci sono mai stati.
Su Zaccagni, invece, avevo aspettato a sbilanciarmi, perché nella prima uscita avrebbe potuto sembrare perfetto ed in quella dopo magari già si sentiva puzza di bruciato, quindi era meglio temporeggiare per evitare pali random, ecco. 
Però lo devo dire adesso, la verità è che il il reparto offensivo piace a tutti, ZAC incluso. Tutto scorre con Acerbi che sta riscrivendo la carriera -Ace vuoi fare l’attaccante si è capito-, Pedro non ha nessuna intenzione di schiodarsi di dosso la maglia titolare e questo penso sia bellissimo.
Alleluja e gioia gaudio, ma se Sarri buttasse in mezzo altra gente , tipo Romero, a me starebbe pure bene. Sempre che la finestra invernale di calciomercato non ci faccia una grazia.
Del resto….se Pedro è L’UOMO IN PIÙ e siamo tutti Pedro-addicted, Felipe Anderson vive di lampi meraviglia, Zaccagni è il tuttofare, quanto so’ più belli i minuti con Luis Alberto in campo!?
APPUNTI SPARSI
Strakosha: Sei uscito. Bene.
Marusic: Senza infamia e con lode.
Luiz Felipe: Dark Side of the Moon?
Acerbi: Vice Immobile.
Radu: Meno male che ci stai.
(Dal 74′) Lazzari: Nel dubbio, tu corri.
MILINKOVIC: Onnipresente.
Cataldi: Partita onesta.
(Dal 68′) Leiva: Metronomo.
Basic: Onesto.
(Dal 74′) Luis Alberto: Verticalizzace l’anima.
Pedro: E stavo lì tutta sole, cuore, amore, Pedro
Felipe Anderson: Sai che me fido.
( Dall’ 80′) André Anderson: WTF?
Zaccagni: Nel nome del Lulic sovrano.
Fortuna che ci ha pensato Pedro a salvarci dal torpore, come sempre. 
Eh no, chi parlava di "casa di riposo" si faccia indietro che io, un altro colpaccio così, me ricordo solo MITO KLOSE.
Simplemente, Xoxo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.