Giovedì 9 dicembre alle 21,00 si gioca la partita decisiva per il passaggio diretto agli ottavi di finale di Europa League Lazio-Galatasaray (contemporaneamente si disputa l’altra gara del gruppo E Marsiglia-Lokomotiv Mosca). 

Maurizio Sarri ha parlato in conferenza stampa: “La partita di domani sarà importante, c’è in palio un ottavo di finale che ci farebbe pensare solamente al campionato per qualche mese”

Sugli obiettivi a lungo termine: “Per programmazione intendo programmare le mosse per il futuro come in tutte le aziende: sento spesso Lotito, almeno una volta a settimana. Credo che ci siano i presupposti per programmare, vediamo”. 

“Il livello di applicazione incide sul fare una partita ordinata come visto a Genova, per noi l’obiettivo è farla diventare una costante. Tramite l’ordine abbiamo migliorato anche la qualità. Ora dobbiamo essere costanti nell’ordine”. 

“L’eliminazione diretta richiede anche un po’ di fortuna, sicuramente è un’Europa League di livello superiore rispetto al passato, per questo bisogna pensare turno dopo turno”. 

Infine Sarri parla di Zaccagni: “Mi aspetto che continui così, ha avuto alcuni problemi che lo hanno condizionato ma ora si sta allenando con regolarità, è un giocatore tecnico che può darci molto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.