Allora, lo so che l’argomento caldo della prima partita di questa nuova stagione è Pedro che la Roma ha rifilato alla Lazio per volere di Maurizio Sarri, tiamotroppoMaurizio, però scusatemi, io non posso dedicare mezza dozzina di REACTION ai commenti letti sui social.
Benvenuto nella sponda bona del Tevere Pedrito. Mi casa es tu casa…. 
Bell’acchiappo, complimenti a tutto il cucuzzaro e argomento EX ROMANISTA, direi che può morire qui.
E non accetto obiezioni. 
Ve la dico con la N maiuscola la vera NOTIZIA: se ne è volato a Milano e la difesa a 3 is over! 
Cioè, io avevo visto le squadre messe in campo da Sarri, sempre POWER in attacco, fameliche come fu il suo Napoli, eh, però, sapete com’è, un conto è pensare e un conto è vedere con i propri occhi. Io ho davvero già iniziato ad emozionarmi.
E se questo è solo il principio, working PROGRESS, allora mi accomodo e mi godo tutto il viaggio.
La difesa non è perfetta, ma ha il caratteraccio, la ruvida reazione. Non è facile, in un momento di rodaggio pretendere la perfezione non è sano. Certo che vedremo svarioni e punte di trash altissime, certo che sentiremo la differenza con il reparto offensivo, però lo abbiamo intravisto: in 4 si gira meglio.
E questo è un bene. 
Per il resto poco altro da segnalare, a occhio e croce ho finalmente capito che quando Luiz Felipe è al top della forma, che Iddio ce lo conservi in salute, è il 70% dell’intero reparto.
Un sogno, sembrava un sogno, ma poi Lotito ha confermato che possiamo aprire gli occhi: è vero, è tutto vero. IL SARRISMO È ARRIVATO.
Sì, sì, ragazzi, lo so, non sono scema, è solo la prima partita e contro una squadra "ormonale" che però non è certo il PSG. 
So che in realtà le possibilità di inciampare lungo la strada, i momenti di noia, l’insopportabile querelle social per una gara storta…so che tutto arriverà prima o poi.
Lo so, so tutto, mi tengo pronta e sto già preparando una nuova lista di impropri che potrò sparare fuori.
Intanto, però, voglio godermi la la gioia e il gaudio.
Insomma, non so se in questi anni si è capito, ma per me le ultime stagioni formelliane sono state un’altalena e se la quiete durasse anche solo un mesetto, sarebbe comunque grasso che cola, sarebbero litri di bile risparmiati.
Per fortuna che oggi niente può farmi male, oggi penso positivo, nonostante tutto, mi permetto di guardare al futuro prossimo con ottimismo…. SARRI , SARRI E RIDO…..
Simplemente, Xoxo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.