Le indicazioni date per il mercato dai nuovi proprietari dell’Inter sono molto semplici: giovani e forti.

Per questo, nonostante la spinta di Mancini per forzare l’operazione, la trattativa per Candreva non è decollata. Il gruppo suning riteneva infatti troppo avanti con l’età Candreva per spendere una cifra così alta preferendo invece investire su giovani dal futuro assicurato.
A questa descrizione corrisponde sicuramente Keita Balde Diao che dopo aver rotto con la Lazio si sta guardando intorno per valutare le possibili destinazioni. L’Inter è forte sul giocatore e, questa volta con il consenso totale del gruppo suning, proveranno ad accontentare Lotito. 
I nerazzurri dovranno comunque stare attenti ad un interesse sempre crescente sul giocatore doppo il caso scoppiato in casa Lazio compreso a quello della Juventus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.