Il nome, dopo la spedizione dell’Italia agli Europei in Francia, piace tanto al presidente Lotito.

Era stato infatti proposto anche a Bielsa che però per il momento aveva scartato l’ipotesi di un suo trasferimento in biancoceleste. Dopo la rottura tra il club e il tecnico argentino le cose sono però cambiate.
Giaccherini vuole tornare in Italia e a contenderselo ci sono Torino e Fiorentina con i granata in leggero vantaggio perchè gli assicurano un posto di rilievo tra i titolari. La Lazio, pur avendo perso tempo e quindi molto terreno, sta tentando di inserirsi sperando che non sia troppo tardi.
Il cartellino del giocatore non sarebbe un problema vista l’età (31 anni) e la scadenza del contratto con gli inglesi del Sunderland nel 2017. Discorso diverso per l’ingaggio del giocatore visto che in Inghilterra percepisce 2mln netti all’anno e che per trasferirsi in biancoceleste dovrebbe accettare di abbassarsi lo stipendio annuale.
La Lazio in queste situazioni ci ha abituato a vederla provare a convincere i giocatori spalmando l’ingaggio in più anni, per esempio offrendo un triennale a 1,5mln all’italiano.

Seguiremo gli sviluppi nei prossimi giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.