Dopo aver analizzato la questione portiere affrontiamo il discorso riguardante il reparto difensivo.

Partiamo dai centrali di difesa. Dei giocatori tesserati con la Lazio solo De Vrij è sicuro di rimanere mentre per tutti gli altri il mercato in uscita è aperto e dipenderà esclusivamente dalle offerte che si riceveranno. In questo senso è difficile dire ad oggi chi rimarrà e chi andrà, sicuramente però possiamo dire che Hoedt se partirà lo farà solo a titolo temporaneo.
In entrata arriverà almeno un giocatore con un probabile secondo innesto in un secondo momento quando si sarà piazzato qualcuno dei presenti. E’ sempre calda la pista che porta a Jardel del Benfica. Tra la Lazio e i portoghesi ballano 2 mln ma il problema principale non sembra la distanza economica tra i due club ma l’inserimento di altri interessamenti al giocatore, compreso la Juventus, che stanno rallentando la trattativa perchè giustamente il Benfica non vuole abbassare il prezzo se ci sono altre probabili pretendenti più “ricche” della Lazio.
Un nome nuovo per il quale ad oggi è stato fatto solo un sondaggio è in forza al Feyenoord, è mancino, è di origine congolese naturalizzato olandese e gioca naturalmente da centrale difensivo ma ha anche una buona capacità di interpretare il ruolo di terzino sinistro: Terence Kongolo. Il ragazzo è un classe ’94, ha terminato il campionato olandese con 29 presenze e 2525 minuti giocati ed è in scadenza a Giugno 2018. Il costo del suo cartellino dovrebbe essere tra i 6 e i 9 mln.

Per quanto riguarda i terzini invece non sarà rinnovato il contratto a Konko e a Braafheid mentre rimarranno Basta e Radu oltre che Patric (almeno fino al ritiro). Bisognerà capire bene come vorrà giocare Bielsa, in particolare se vorrà adottare una difesa a tre o a quattro. Per questo si cercano giocatori duttili capaci di interpretare sia il laterale di centrocampo che quello basso di difesa. Un nome che piace molto, come affrontato nell’articolo riguardante i portieri per un coinvolgimento di Marchetti, è Isla di proprietà della Juventus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.