L’arrivo di Bielsa è un primo tassello fondamentale per una Lazio competitiva, ma pur sempre solo un primo tassello.

I tifosi laziali ora vogliono un mercato all’altezza della situazione, e lo vuole anche Bielsa. L’argentino infatti ha voluto avere libertà sul mercato per plasmare a suo piacimento la rosa ovviamente per quelle che sono le potenzialità economiche della Lazio.

Ecco allora la situazione reparto per reparto in continua evoluzione:

PORTIERI: Guerrieri verrà mandato in prestito per fare esperienza. Marchetti verrà confermato a meno di offerte inaspettate. Berisha lo si proverà a vendere anche per la volontà dell’albanese di giocare. Arriva invece il croato Vargic dal Rijeka per fare il secondo, almeno inizialmente. Se dovesse partire Berisha servirà un terzo portiere ma è probabile la permanenza di Strakosha in rientro dal prestito alla Salernita.

DIFENSORI: Questo è il reparto che ha dato più pensieri anche a Bielsa, quasi impaurito dal livello di alcuni giocatori del reparto (e sarebbe loco davvero a pensare il contrario). Per quanto riguarda i centrali tutti da piazzare tranne De Vrij e Radu anche se sarà difficile farlo poi nella pratica. Potrebbe rimanere anche Mauricio se non si dovesse riuscire a venderlo per una cifra decente visto che l’allenatore argentino non lo disprezzerebbe come cambio.
In entrata invece potrebbe arriva Roncaglia a parametro zero (è in scadenza con la Fiorentina) che deciderà il suo futuro appena finita la coppa America visto che, oltra alla Lazio, c’è anche il Boca sul giocatore. Oltre a Roncaglia potrebbe arrivare Jardel dal Benfica, infatti c’è una trattativa ben avviata e una clausola che potrebbe aiutare di molto la Lazio poichè, secondo alcune indiscrezioni, una parte del cartellino non è della società portoghese e sembra che se il Benfica rifiuterà offerte al di sopra dei 4mln dovrà versare tale cifra ai proprietari di quella parte del cartellino.
Per il resto invece si sta ancora lavorando e non ci sono certezze di nomi anche perchè bisognerà capire che idea ha sul modulo da usare (visto che al Marsiglia alla fine giocava con una difesa a 4 e non come suo solito a 3) per poter prendere dei giocatori di fascia difensivi con le caratteristiche più adeguate. Occhio ad Ansaldi che piace.

CENTROCAMPO: Biglia probabilmente rimarrà sia perchè alla Lazio non sono arrivate offerte irrinunciabili sia perchè lavorare con Bielsa sarebbe affascinante anche per lui. Gli altri tutti confermati con il solo Onazi in forse (dipenderà dalle offerte). Per ora questo è il reparto che desta meno preoccupazioni e si metterà a posto in un secondo momento se necessario.

ATTACCO: In questo reparto comprendiamo le ali visto che con Bielsa saranno praticamente attaccanti aggiunti. Per il ruolo di punta rimane in rosa il solo Djordjevic oltre al rientro dal prestito di profili come Perea che verranno rigirati nuovamente in prestito. Ad oggi il più vicino è Immobile con una valutazione di circa 10Mln; il napoletano è vicino anche perchè nessuna altra squadra ad oggi è davvero interessata come la Lazio. Le suggestioni sono Llorente e Gignac, con il primo che è stata una richiesta di Bielsa ma che guadagna troppo ed il secondo che l’estate scorsa è volato in Messico a Parametro zero e potrebbe rinunciare a qualcosa per tornare nel calcio che conta mentre le alternative sono Pellè, su cui però ci anche altri club, e Pavoletti che si è promesso al Milan ma che ripiegheebbe volentieri sulla Lazio. Lapadula è invece sempre più lontano, direzione Napoli, ma i partenopei vogliono inserire nella trattativa anche Caprari che invece il presidente dei delfini vorrebbe trattenere per la Serie A. Se non riuscissero a sbrogliare in fretta la situazione volendo la Lazio farebbe ancora in tempo a recuperare.
In queste ore poi si stanno valutando dei profili giovani consigliati da Bielsa ma di cui ancora non siamo riusciti a sapere i nomi. Molto presto potremmo saperne di più.
Candreva sarà molto probabilmente venduto e neanche tra troppo tempo. Lotito sta cercando di scatenare una piccola asta sul giocatore e la sensazione è che la Lazio potrebbe raccimolare almeno 30Mln dalla sua cessione per finanziare il mercato, o almeno una parte. Su Felipe Anderson e Keita invece sembrano ancora suggestioni ma occhio al senegalese che ancora non trova un accordo per il rinnovo contrattuale.
In arrivo ci sono vari profili che piacciono a Bielsa ma nessuna trattativa avviata. Occhio a Thauvin che piace molto e che è appena retrocesso con il Newcastle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.