Antonio Candreva continua a dimostrare di essere uno dei migliori interpreti nel suo ruolo.

Non importa se la maglia è bianco-celeste o azzurra, Candreva segna, fa assist e si prende tante responsabilità.

Ieri, anche se contro una Finlandia poco competitiva, si è preso sulle spalle l’Italia guadagnandosi un rigore poi realizzato e fornendo un Assist per De Rossi che ha chiuso la partita.

Il suo addio alla Lazio sembra essere dato per scontato vista la stessa volontà del giocatore di mettersi in gioco in altri lidi(con la possibilità di giocare la Champions League) e la necessità della Lazio di vendere per poter fare mercato.

Gli interessati sono tanti e Lotito spera di scatenare un’asta in contemporanea con l’europeo. 

Ai club di cui già si sapeva l’interesse ( Inter, Juve, Atletico Madrid e soprattutto Chelsea) si è aggiunto il Napoli che sta affrettando il mercato per dare una squadra praticamente completa già al primo giorno di ritiro a Sarri.

De Laurentis e Giuntoli si sono mossi per avere maggiori informazioni sul valore dato dalla Lazio per il giocatore e sono pronti ad inserire Gabbiadini nell’eventuale trattativa che si farà.

 

La speranza dei laziali è, se proprio deve, di vederlo partire per l’estero. Il rimpianto di romoletto sarà scontato, ma che almeno faccia meno male seguendo il detto “occhio non vede, cuore non duole”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.