Conferenza stampa di Pioli in vista della gara contro la Juventus valida per i quarti di Coppa Italia.

La Coppa Italia è ancora più importante visto il cammino in campionato?

Conosciamo il nostro obiettivo, la Coppa Italia ci dà una possibilità. E’ una partita secca, vogliamo vincere.

Juve di marziani?

Sono forti, non ci sono dubbi. Nessuno è imbattibile.

Che Lazio vedremo?

Non è importante chi giocherà, ma stare dentro la partita con determinazione e fiducia per 95 minuti, affrontiamo un avversario sempre pronto a colpire.

Bisevac?

Sta meglio, è disponibile per giocare. Oggi faremo il primo allenamento vero, le scelte le farò domattina.

Che cosa ha detto Bologna?

Niente di nuovo, che abbiamo le qualità se accompagnate dal giusto atteggiamento. Altrimenti siamo normali e possiamo perdere con tutti.

Con Lulic possibile difesa a 3?

L’importante è che stia bene, l’assetto lo vedremo domani.

Klose ha risposto bene a Bologna…

Sì, ha contribuito, è evidente. La nostra fase offensiuva sta migliorando, nelle ultimi 5 partite abbiamo segnato 10 gol, ma possiamo fare ancora di più.

Felipe?

Ho tanti giocatori, schiero quelli che ritengo più adatti. Sta lavorando per ritrovare la condizione migliore.

Il rinnovo di Lulic un aspetto positivo?

Le motivazioni sono sempre importanti, sono segnali di un progetto che l società porta avanti scegliuendo le persone adatte. Sono soddisfatto, hanno firmato contratto lunghi, da loro mi aspetto molto.

Cosa ne pensa di un tridente Felipe-Keita-Candreva?

Credo che sia possibile tutto, abbiamo diverse caratteristiche, sceglieremo la formula che ci darà maggiori possibilità.

Lazio-Juve può essere una rivincita?

Sinceramente sono poco portato a guardare il passato, che non si può cambiare. guardo il presente e il futuro, abbiamo affrontato la Juve

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.