Consigli per gli acquisti: Andrew Robertson.

Scatto bruciante, polmoni d’acciao e sinistro esplosivo sono le caratteristiche principali con cui il nuovo talento scozzese Andrew Robertson, terzino sinistro di professione, si sta mettendo in evidenza sia con la maglia dell’Hull City (Championship, corrispondente  alla serie B nostrana) che con la nazionale under 21 del suo Paese. Con il senno del poi,  possiamo dire che i  ” The tigers” gialloneri ci hanno  senza dubbio visto  giusto quando l’estate scorsa hanno scorto in lui delle potenzialità che li hanno spinti a riscattarlo dal Dundee United, società che ne deteneva il cartellino, per 3,5 milioni di euro dopo averlo prelevato in prestito per la irrisoria cifra di 600 mila euro. Ed in effetti, il giovanissimo calciatore classe 94′ (22 anni li’ compirà a Marzo), non solo si e’  subito conquistato i galloni da titolare nell’undici guidato da Steve Bruce, ma si sta rivelando anche uno dei punti di forza di una squadra che attualmente occupa il quarto posto in classifica a quota 41 punti, in coabitazione con il Derby County, e che a soli due punti dalla vetta occupata  da Middlesbrough e  Brighton &  Hove Albion, e’ attualmente in piena corsa per conquistare un posto in paradiso nella prossima Premier League. Molto bello a vedersi in campo, il longilineo esterno basso (1,78×64 kg) con le sue grandi falcate sulla propria corsia di appartenenza, dove macina chilometri e si sovrappone costantemente, invertendosi di posizione con l’ala sinistra Clucas, anche se deve ancora migliorare in fase difensiva. Dalla sua però ha ancora davanti a sè tutto il tempo per migliorarsi e diventare un calciatore completo e ciò costituisce sicuramente un motivo che ci spinge a consigliare di investire su di lui. Attualmente il suo valore di mercato è di 5 milioni di Euro ma ben presto sarò destinato ad aumentare soprattutto se gli inglesi dovessero raggiungere la promozione nella massima serie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.