Tra i tanti rinnovi attesi in casa Lazio, ecco spuntare intanto quello di Igli Tare. Il ds biancoceleste ha infatti prolungato il proprio contratto con la Lazio fino al giugno del 2018, come riporta il Corriere della Sera nell’edizione odierna.

 Il precedente accordo era scaduto in estate e nelle ultime ore è arrivata la firma. All’orizzonte, il primo arduo compito di rinforzare la rosa già a partire dal mercato di gennaio, cercando di sopperire alle lacune palesate dal reparto arretrato a seguito dell’infortunio di de Vrij. Questione non di poco conto, visto il budget alquanto limitato che il presidente Lotito gli metterà a disposizione, a fronte anche delle richieste del tecnico Pioli e dell’esigenze di una squadra apparsa fin troppo fragile.

fonte: lalaziosiamonoi.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.