All’ “Olimpico”, prevale il segno X

 

 

Sono 70 i precedenti disputati allo stadio “Olimpico” tra Lazio e Milan. Il bilancio complessivo vede in in leggero vantaggio  i rossoneri con 20 vittorie contro le 17 biancocelesti anche se a  prevalere sinora è stato indubbiamente il segno X, con ben 33 pari. La prima vittoria delle aquile risale al lontano 1927. Nell’occasione, i padroni di casa guidati da Sedlacek, riflirano tre reti agli avversari (risultato finale 3 a 1) ed il primo goal ufficiale che battezzò codesto incontro, porta la firma del trevigiano Lamon, autore quel giorno di una doppietta. L’ultimo successo, è invece storia recente. Basta riavvolgere il nastro di poco (24 Gennaio 2015), per registrare un nuovo  3 a 1, griffato Parolo, Klose e ancora Parolo, i quali risposero al vantaggio di Menez. La prima vittoria dei “diavoli rossi” in quel di Roma,  è datata 8 Maggio  1955. Nell’occasione, furono ben 4 le reti che i ragazzi di Puricelli rifilarono a quelli  del duo Raynor-Copernico. Le firme in calce furono di  Sorensen (doppietta), Vicariotto  e Frignani che resero inutili le reti dei nordici Hansen e Bredesen. L’8 Novembre 2009, furono invece i brasiliani Thiago Silva e Pato a regalare una prestigiosa vittoria in trasferta al proprio allenatore, il compaesano Leonardo.

 

 

La partita più bella disputata all'”Olimpico”.

 

E’ senza dubbio il pari spettacolare del 3 Ottobre 1999, che regalò alla platea presente ben 8 reti e firme d’autore. Per i padroni di casa guidati da Eriksson, timbrarono il cartellino  Veron e Salas (2) mentre per quelli guidati dal dirimpettaio Zaccheroni, uno stellare Schevchenko, autore di una tripletta. Le sei marcature, furono poi arrotondate da un’autorete per parte: di Mihajilovic e Abbiati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.