A fine partita Pioli si è concesso alla solita conferenza stampa post-partita facendo un appello ai tifosi di stare vicini alla squadra. 

Ecco la conferenza stampa:

Come giudica la prova della difesa?

Abbiamo esagerato nelle prime giornate per numero di gol subiti. Vogliamo migliorare, ne abbiamo la possibilità, non deve più esserci differenza tra giocare in casa o fuori. All’Olimpico diventa più agevole fare la gara, ma il nostro obiettivo è quello di migliorare questo gap. Se vogliamo fare una stagione positiva dobbiamo aggiustare questo aspetto. Oggi incontravamo un avversario difficile, sono contento per la prestazione.

 

La Lazio è tornata a divertirsi…

La Lazio ha delle qualità importanti e delle caratteristiche strane. Io dei miei giocatori apprezzo pregi e difetti che ci porteremo avanti. Ma sono più i pregi certo. Abbiamo bisogno di entusiasmo, questi risultati servono come il pane. Dobbiamo essere bravi a cercare le giocate giuste nelle zone del campio giuste ed essere più concreti. Sto vedendo una crescita, siamo molto contenti.

 

La Lazio potrebbe soffrire di vertigini?

Dobbiamo abituarci. Vogliamo stare più in alto possibile e giocare ogni partita come fosse la più importante. Vogliamo continuare, non abbiamo tempo per guardare la classifica. Vogliamo preparare al meglio la prossima gara visto che giochiamo contro una squadra pronta e contro un allenatore che ci conosce bene. 

 

E’ stata una delle migliori Lazio della sua gestione?

Sì, credo proprio di sì. Anche vedendo lo stato di forma del Torino. Per novanta minuti la squadra ha giocato con attenzione e compattezza. Anche giovedì sera in dieci abbiamo mostrato compattezza, i miei giocatori hanno dimostrato di avere tanto ancora da dimostrare.

 

L’importanza di Biglia è sotto gli occhi di tutti. Come sta il giocatore, lo riproporrà mercoledì?

Abbiamo perso solo la finale di Supercoppa con Lucas in campo, oggi ha finito la partita stanco. Non ha senso concludere la gara e avere qualcosa ancora da dare, vediamo se potrò schierarlo a Bergamo. Mercoledì sera decideremo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.