Ha accelerato i tempi per il recupero. La lesione del muscolo pettineo coscia destra rimediata con la nazionale argentina lo scorso 8 ottobre, lo ha costretto ancora una volta ai box. Stagione travagliata per Lucas Biglia, decisivo in campo nel dettare i tempi della manovra biancoceleste, presenza troppo preziosa in termini di leadership.

Dopo poco più di due settimane, il centrocampista ex Anderlecht è pronto a riprendersi le chiavi della cabina di regia biancoceleste. Non sarà giovedì contro il Rosenborg, dove rimarrà a riposo precauzionale, dando un’altra chance a Cataldi, assente per squalifica contro il Torino. In vista del tour de force che porta al derby dell’8 novembre, l‘argentino verrà però centellinato per evitare ulteriori ricadute.

RINNOVO IN VISTA? – Un incontro più volte annunciato ma che ora potrebbe verificarsi anche nelle prossime ore. L’agente Enzo Montepaone, è in Italia e domani potrebbe assistere a Lazio-Rosenborg. Come riporta il Corriere dello Sport di oggi, il meeting era fissato per la scorsa settimana, per esser poi posticipato ai prossimi giorni. Le voci di mercato del resto non sembrano sopite, motivo per il quale Lotito vorrebbe blindarlo fino al 2020 con un ingaggio pari a 2,5 milioni. L’obiettivo è quello di chiudere il discorso entro dicembre, per essere pronti in caso in ottica mercato invernale. Non sono da escludere anche altri incontri in Italia da parte dell’agente, ma quello con il club capitolino sembra proprio in cima alla lista. La Lazio ha le idee chiare, anche se non ha molte alternative: dovrà infatti garantire all’argentino un contratto da top player, seguendo la scia di Klose e Candreva.

fonte: lalaziosiamonoi.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.