Luciano Moggi, ospite di “Tifosi Napoletani” in onda su Televomero, ha parlato così di Claudio Lotito:

Quando ero alla Roma, lui era fidanzato con la figlia di Gianni Mezzaroma, che con il fratello Pietro era proprietario della Roma. Io dissi a Gianni di levarmi di torno quel personaggio che rompeva sempre e non capiva nulla di calcio. Appena diventato presidente della Lazio, Lotito mi telefonò e mi disse, “hai visto? Tu dicevi che non capivo niente di calcio e invece sono diventato presidente della Lazio”. Io gli risposi che adesso gli avrebbero fatto il c**o, lui invece ha saputo amministrare. Sapete qual è la qualità di Lotito? Conoscere l’ambiente politico. Se voi andate alla Camera dei Deputati, lo trovate ogni mattina nel salone. Questo gli ha permesso di rateizzare il debito della Lazio in 23 anni e di eleggere il presidente della FIGC“. Poi sulla Salernitana: “Il proprietario è Marco Mezzaroma, non lui. A Lotito la Salernitana serve per far crescere i giovani della Lazio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.