Domani a Formello andranno in scena le prove tattiche che daranno più certezze ma tutte le indicazioni portano al 4-2-3-1.

Nelle ultime ore Pioli ha pensato sia a Morrison che a Mauri nel ruolo di regista ma, per motivi diversi, non sembrano dare le garanzie che il tecnico di Parma vorrebbe in una gara insidiosa come quella contro il Sassuolo.
I neroverdi sono una squadra che sa attaccare bene gli spazi e che è quasi letale in contropiede per questo mantenere l’equilibrio in campo sarà un aspetto fondamentale e decisivo nelle scelte finali del tecnico.
Infatti scartata l’opzione dell’inglese Morrison o di Mauri come regista si era pensato a un 4-4-2 con dentro sia Klose (tornato ad allenarsi con il gruppo serenamente) che Matri (lui stesso si è definito in forma) e con la linea di centrocampo formata da Candreva, Onazi, Cataldi e F. Anderson ma proprio per un problema di equilibrio (quest’ultima sarebbe veramente a trazione anteriore) probabilmente si opterà per un 4-2-3-1 con Milinkovic ad aiutare il centrocampo e a dare una grande mano con la sua fisicità (che potrebbe diventare fondamentale vista la propensione a lanci lunghi quando manca Biglia).

Ballottaggi ad oggi: Matri 40%-Klose60% | Keita 33%- F.Anderson 66% – Candreva 66% | Gentiletti 33% – Hoedt 33%- Radu 33% | Basta 80% – Konko 20%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.