Il mito è tornato a parlare dicendo la sua riguardo Candreva(e Florenzi), Cataldi e Guerrieri.

Ecco le sue parole:

 Su Candreva e Florenzi: “Sono giocatori molto dinamici capaci di ricoprire più ruoli. Di quelli che fanno comodo a qualsiasi tecnico. Per Conte saranno molto importanti nella fase decisiva in Francia”.

Su Danilo Cataldi: “Mi piace parecchio per caratteristiche e personalità, anche se non è in un periodo di grande forma. Deve sfruttare le opportunità che gli darà Pioli per crescere e imporsi. Questo campionato così equilibrato oltre ad essere più interessante deve tenere tutti sulla corda. E lui deve essere convinto di riuscirci”.

Infine, da mito del ruolo, un parere su Guerrieri: “Ho visto fare cose eccellenti al portiere laziale Guerrieri nella Primavera. Ma prima di parlare di Nazionale dovrà diventare titolare in Serie A. Può riuscirci ma ci vorrà un bel po’ di tempo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.