Martedì particolare quello che sta vivendo Djibril Cissé. La Francia, infatti, quest’oggi si è svegliata con l’ex biancoceleste in prima pagina. E non per vicende calcistiche.

Il classe ’81, insieme ad altre tre persone, è stato posto in stato di fermo dopo un “tentativo di estorsione” ai danni del centrocampista Mathieu Valbuena. Secondo le prime indiscrezioni, Cissé dovrebbe essere rilasciato già nelle prossime ore in quanto “avrebbe agito in buona fede”. Al contrario, gli altri tre sono sospettati di aver richiesto al giocatore dell’Olympique Lyone dei soldi minacciandolo di essere in possesso di un suo video a luci rosse.

fonte: lalaziosiamonoi.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.