Intorno a Biglia ormai ci sono solo tormentoni legati al mercato e al suo eventuale rinnovo.

Ora ci si sta avvicinando al giorno della verità. Perchè? Semplice. C’è stato un contatto telefonico tra Montepaone, procuratore di Biglia, e la società per fissare un incontro ufficiale. La Lazio ha pronta la proposta contrattuale che prevede 2,5Mln di euro (comprensivi di Bonus) fino al 2020. La sensazione è che non sarà accettata e che ci sarà da trattare per varie ragioni:

1) Il giocatore potrebbe anche accettare il compenso economico offerto ma non per rinnovare fino al 2020… Al massimo per adeguare il contratto esistente e mettere a tacere le voci di trasferimento già a gennaio.

2) Avendo fiutato possibili offerte che gli porterebbero praticamente il doppio dell’ingaggio offerto dalla Lazio Biglia vorrebbe ALMENO 3 Mln di euro raggiungibili con Bonus facili (e non legati alla qualificazione alla Champions visti i pochi investimenti societari in questo senso) per legarsi praticamente a vita alla Lazio.

3) Il giocatore non sembra essere rimasto soddisfatto dell’operato della società in estate dopo la stupenda stagione disputata dalla squadra e per questo vorrebbe capire meglio quali sono le vere ambizioni della società. Lucas è ambizioso e se deve rimanere in Italia rifiutando squadre di alto prestigio o che gli garantiscono stipendi più alti vuole essere sicuro di poter vincere qualcosa, o almeno provarci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.