Il caso di Ravel Morrison sarebbe da far analizzare ai migliori psicologi al mondo.

No, questa volta non c’è uno strano atteggiamento di mezzo o qualche sbaglio dell’Inglese… Questa volta si parla d’amore del tifo biancoceleste per un giocatore che ancora non si è potuto vedere di che pasta è fatto. Un colpo di fulmine, senza dubbio.
Il popolo laziale, specie sotto questa gestione, è sempre prevenuto sui nuovi acquisti e difficilmente si lascia andare a facili entusiasmi. E’ stato invece totalmente l’inverso per Morrison che è entrato nel cuore dei tifosi (che si lamentano per il poco impiego) solo leggendo la sua storia. La storia di un ragazzo come potremmo essere tanti di noi e come per tanti di noi l’interrogativo, l’enigma, è sempre lo stesso: Amante dell’imprevisto o vittima degli eventi?

Una cosa è certa: L’appoggio di questo popolo deve mettere nelle condizioni migliori Ravel (e tutti i giocatori) per potersi esprime al meglio in campo e fuori.

Avanti Ravel! Non mollare mai… Questa grande famiglia ti aspetta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.