F. Anderson si è preso la Lazio e non si vuole fermare. Ora vuole conquistare la nazionale.

Per ora fa parte della selezione olimpica dei verde-oro e il ragazzo sembra già felice per questo. Arrivato all’Aeroporto internazione di Manaus è stato accolto da numerosi tifosi di cui tanti bambini in festa. Felipe si è dilungato molto con loro concedendosi a foto, autografi e simpatici scambi di battute.

Prima di lasciare l’Aeroporto ha commentato le partite contro la Repubblica Dominicana e Haita che si giocheranno all’Arena da Amazonia di Manaus:

“Non vedo l’ora di andarci. Tutti dicono che è molto bella. Spero di giocare e di fare una grande partita!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.