MARCHETTI 6,5: Se la Lazio non incappa in una sconfitta numericamente storica è merito suo. Due miracoli, ottimi interventi e buone uscite limitano i danni in una giornata veramente storta per il resto della squadra. SICUREZZA


BASTA 5
: In evidente sofferenza contro la coppia Renzetti- Pulzetti in fase difensiva e non incisivo in fase offensiva. Sbaglia un paio di cross in maniera davvero grossolana. Ogni volta che la Lazio subisce un pochino si evidenziano dei suoi limiti come terzino. L’impressione è che si trovi meglio come laterale di centrocampo che in difesa. MALE

CANA 5 : Ci sembrava troppo bello aver riscoperto in lui un buon difensore intelligente e aggressivo e invece nelle ultime due partite ha evidenziato i problemi che si dicono su di lui da anni. Ieri non tiene bene la posizione e Defrel gli fa girare la testa. Rischia anche di regalare un rigore ma per fortuna l’arbitro lascia correre. IL VECCHIO CANA

MAURICIO 5,5 : E’ presto per valutarlo. Con il Milan aveva fatto una discreta mezzora ieri invece è andata male. E’ vero che sicuramente ancora si deve ambientare e capire alcuni meccanismi ma sotto il punto di vista tecnico non ha lasciato buone impressioni. Speriamo non faccia rimpiangere il posticipo dell’arrivo di Hoedt. DELUDENTE

PEREIRINHA 5 : Semplicemente un … CORPO ESTRANEO. Dal ’65 CAVANDA 5,5: Entra a partita già compromessa e non riesce a cambiarla in nessun modo. Qualche giorno fa era stato messo fuori rosa per motivi disciplinari e oggi alla fine è entrato in campo più per necessità che per altri motivi. Situazione strana e incromprensibile. Ci vuole… CHIAREZZA

CATALDI 5,5 : Il suo primo tempo è buono e nonostante la giovane età è lui che a centrocampo prova a fare qualcosa per dare la scossa. Nel secondo tempo cala complice anche lo sfortunato autogol che lo riguarda… NON MOLLARE!

LEDESMA 4 : Atleticamente non è più quello di una volta e per questo va spesso in difficoltà. In più il gioco di Pioli non è proprio adatto alle sue caratteristiche e per questo non riesce neanche a dettare i tempi nella manovra offensiva. Nel momento peggiore della gara Pioli non può fare a meno di porre fine a quella che probabilmente sarà la sua ultima gara con la Lazio. GRAZIE GUERRIERO!

Dal 59′ KEITA 6 : Entra e prova a dare vivacità a un attacco mai così stantio. Ci riesce in pare senza però produrre grandi risultati… Forse era meglio metterlo dall’inizio del secondo tempo o addirittura nell’undici titolare. E’ un ragazzo che merita… FIDUCIA.

PAROLO 6 : Fa il suo inserendosi e provando qualche conclusione dalla distanza. A differenza delle ultime prestazioni è sembrato un pochino a corto di ossigeno ma ci può stare. Negli ultimi giorni ci sono state tante parole riguardo la Champions e addirittura il secondo posto… + PAROLO   – PAROLE

CANDREVA 5 : Prima dell’infortunio lo elogiavamo tanto per essere cresciuto come calciatore. Finalmente altruista e parte integrante di un sistema di gioco articolato. Da quando è tornato sembra malato di mitomania. Prende palla e tira… C’è uno scarico facile e ne punta due perdendo il pallone. Deve stare tranquillo perchè non deve dimostrare niente a nessuno. REWIND

KLOSE 6 : La sufficienza è data dal Goal e niente più. E’ troppo poco mobile e non aiuta la squadra nella costruzione dell’azione. Il primo pallone che ha giocabile è un pallone a rimbalzella che esce dal limite dell’area. Lo calcia e segna per la felicità del presidente che probabilmente userà la scusa del suo goal per non comprare nessuno. MIRO VINTAGE

MAURI 5 : Si accentra molto per cercare di aiutare l’impostazione dell’azione ma non gli riesce bene. Prestazione sotto le righe. RIFIATA

Dal 82′ PEREA SV : Entra e lotta con grande motivazione… Ma dà l’impressione che oltre a lottare può far ben poco. Tenerlo come riserva di Klose in serie A sarebbe un male per lui che si brucerebbe. Semplicemente… INADEGUATO

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.