“La rosa messa su per affrontare la stagione in corso è senz’altro la più forte degli ultimi dieci anni”. Sono le parole del presidente della Lazio, Claudio Lotito, affidate all’ennesimo comunicato. “Abbiamo acquistato calciatori importanti – prosegue – e c’è una chiara armonia tra i singoli, sia sul piano tecnico e sia sul profilo tattico.Dal canto suo, lo staff tecnico sta operando benissimo, le sconfitte subite in campionato sono state del tutto episodiche, e questo è evidente, ma il calcio lo conosciamo tutti. Abbiamo grandi progetti, vogliamo continuare a crescere sia come prima squadra che come settore giovanile – è di ieri la vittoria della prima Supercoppa, dopo lo Scudetto e la Coppa Italia della Primavera che testimonia un impegno particolare della società alla valorizzazione dei vivai e del settore giovani – vogliamo regalare ai nostri tifosi una Lazio in grande, capace di guardare oltre e raggiungere, sempre, i traguardi ambiti”. Il patron capitolino ha poi affrontato anche il tema della sicurezza negli stadi e dell’eventualità di addebitare alle società di calcio le spese degli straordinari delle forze dell’ordine impegnate, dentro e fuori i terreni di gioco: Le quattro leghe di Serie A, B, Lega Pro e Dilettanti assumeranno una posizione netta chiara e precisa nell’interesse generale del sistema calcio di non condivisione di questo provvedimento. Le istituzioni devono calarsi nella realtà effettiva delle cose, perché altrimenti rischiano di assumere delle posizioni apparentemente nell’interesse della collettività ma che in realtà non lo sono” .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.