Nonostante un avvio incerto Lotito crede moltissimo nella squadra allestita, tanto da essere pronto a stanziare i premi per un’eventuale qualificazione in Champions League (circa due milioni di euro). Non c’è ancora nulla di ufficiale, ma Lotito ci sta pensando seriamente.A dispetto dell’inizio choc la convinzione della società e dello staff tecnico è quella di risalire la china, e chissà che non si incominci da stasera contro il Palermo. Tutti i club, chi prima e chi dopo, fissano dei premi per il raggiungimento dei vari obiettivi. E anche la Lazio non è da meno. Come si legge dalle colonne de Il Messaggero Lotito ha sempre svelato le sue intenzioni all’ultimo momento disponibile. Generalmente aspetta l’inizio dell’anno nuovo per trovare l’intesa con i giocatori e ratificare eventuali premi per il piazzamento in campionato o in Coppa Italia. Questa volta il presidente della Lazio potrebbe muoversi in anticipo, ma non si sposterà dalle cifre proposte gli ultimi anni. La base è sempre quella: 50.000 € a ciascun giocatore, che aumenterebbe in caso di vittoria della Coppa Italia. Rispetto all’anno scorso, in cui non è stato dato nessun premio a causa del basso rendimento della squadra, il numero uno della Lazio, sarebbe disposto ad aumentare la posta e ad includere pure un premio per la Champions, circa 70.000 € a giocatore. Per il momento ci sono stati soli timidi contatti, niente di definito, ma da qui a novembre ci saranno diversi incontri per trovare l’accordo definitivo da depositare in Lega tra la fine del 2014 e l’inizio del 2015.

fonte: lalaziosiamonoi.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.