Doria è il sogno per la difesa e la dirigenza laziale, in primis Tare, non ha mai perso di vista l’obbiettivo. A differenza dal passato però il giocatore è in partenza. E’ emblematica infatti la non convocazione per l’ultima sfida contro il Santos.

Difensore dalla grande fisicità. ottimo stacco e colpo di testa, bravo con la palla tra i piedi e nell’avanzare con essa sarebbe il profilo ideale del centrale moderno con discreta tecnica individuale e ottima capacità di anticipo.
Oltre la Lazio c’è anche il Lione in questo momento avvantaggiato e già in trattative con il Botafogo ma se la Lazio riuscisse a piazzare Gonzalez e Cavanda in giornata potrebbe partire l’ assalto decisivo.
Indiscrezioni dicono che un’offerta poco più alta di 5 milioni di euro possa bastare per portare il talento verde-oro in europa. 

I tifosi sperano… 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.