Oggi è il giorno della verità per il futuro sulla panchina della Juventus di Antonio Conte, che nel pomeriggio incontrerà il presidente Andrea Agnelli e l’ad Beppe Marotta. Dall’ambiente filtra ottimismo, ma non tutto è deciso: anzi, c’è tanto su cui discutere.

Ci sono più possibilità di mettersi d’accordo rispetto a quelle di rompere, ma queste non sono ancora pari a zero. 

PIANO B – Secondo Tuttosport restano ancora aperte le piste che portano ad altri tecnici: da Montella a Spalletti passando per Mihajlovic, Simeone e Allegri. Il ventaglio di nomi è ancora aperto perché non si sa mai. Tutti sono stati sondati, a tutti è stato detto che la priorità era tenere Conte e tutti stanno facendo un pensierino all’idea di sedersi sulla panchina del club campione d’Italia. 

SCELTO SINISA – Sul Corriere della Sera, il giornalista Roberto Perrone scrive che la Juve ha già scelto Sinisa Mihajlovic come nuovo allenatore da almeno 10 giorni. Il tecnico serbo della Sampdoria ha carattere forte e spalle larghe per raccogliere la pesante eredità di Conte e affrontare un anno di possibile transizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.