Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner.

^Torna Su

foto1 foto2 foto3 foto4 foto5


Hai un'impresa?

Vuoi aumentare i tuoi guadagni?

Pubblicizzala su YesWeLazio.it !

info@yeswelazio.it

Yes We Lazio !

Get Adobe Flash player

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Alla vigilia del match che chiuderà questo primo girone in Europa, come di consueto mister Inzaghi si è presentato in conferenza stampa:

Murgia, Crecco e Palombi?

«Sono contentissimo di lui, è in continua crescita. E’ un ragazzo che migliora di partita in partita. Davanti a lui ha Leiva, Milinkovic e Parolo che stanno facendo benissimo, nelle partite di campionato è difficile toglierli. Di Alessandro sono molto contento, ci ha permesso di vincere una Supercoppa. E’ un ragazzo che ascolta, vuole migliorarsi. Crecco e Palombi sono altri ragazzi che ho visto crescere. In questo momento stanno trovando meno spazio, teniamo bene il mese di dicembre e poi vedremo insieme a loro e alla società se sarà meglio che restino qui oppure mandarli a giocare come accaduto per Lombardi».

Stadio?

«Mi piacerebbe essere il primo allenatore della Lazio a giocare nel nuovo stadio. Penso sia una cosa positiva per tutti, girando per l’Europa abbiamo visto stadi all’avanguardia di squadre minori rispetto alla Lazio. Non capisco perché non dovremmo anche noi avere un impianto di proprietà».

La partita?

«E’ una partita importante, domani cambieranno giocatori e competizione. Vorrò vedere lo stesso approccio. Siamo già qualificati, ma voglio vedere una squadra che si giocherà la propria partita sapendo di voler far bene. Togliendo Miceli, Crecco e Palombi, gli altri hanno giocato tutti. Nel secondo tempo vedremo Felipe, che sta bene e che si allena con noi da quattro cinque giorni a pieno ritmo senza sentire dolore. Domani sarà un test anche per lui, ha voglia di far bene».

Wallace?

«Vedremo domani mattina, la mia speranza è di schierarlo per una parte di partita. Wallace solo stamattina ha fatto la rifinitura, non vogliamo correre rischi. Se andrà bene il risveglio muscolare, avrà qualche possibilità di giocare».

Sei contento dei progressi di Lukaku?

«Lukaku è un giocatore molto importante, è un calciatore che ci aiuta tanto. Si sta alternando con Lulic, è entrato nel corso di tante partite e ci ha permesso di alzare il baricentro della squadra. I problemi fisici hanno rallentato il minutaggio. E’ un giocatore su cui punto molto. Si sta migliorando tutti i giorni, la speranza è che non abbia più nessun infortunio. E’ molto importante per la mia squadra».

Prossima Partita

Europa - Ultima Partita

Classifica

Team
Points
1 Juventus 21
2 Napoli 15
3 Fiorentina 13
4 Inter 13
5 Lazio 12
6 Genoa 12
7 Sampdoria 11
8 Roma 11
9 Sassuolo 10
10 Parma 10
11 Torino 9
12 SPAL 9
13 Milan 8
14 Udinese 8
15 Bologna 7
16 Atalanta 6
17 Cagliari 6
18 Empoli 4
19 Frosinone 1
20 Chievo Verona -1

Europa League

Team
Points
1 Eintracht Francoforte 6
2 Lazio SS 3
3 Marsiglia 1
4 Apollon Limassol 1

Online

Abbiamo 175 visitatori e nessun utente online

Grazie per averci visitato!

In questo momento stai supportando YesWeLazio, consentendogli di effettuare potenti calcoli grazie alla tua sola presenza e disponibilità. Leggi di più