Delio Rossi, ha commentato il girone di andata e la Lazio firmata Maurizio Sarri.
Ai microfoni di Tuttomercatoweb, l’ ex allenatore biancoceleste ha parlato di attesa e CAMBIAMENTO:
 «La sensazione è che la squadra non abbia le caratteristiche per giocare in una certa maniera. Se non puoi scegliere alla fine ti devi adeguare. 
Diciamo che comunque ci sono nella Lazio delle eccellenze come Acerbi, Milinkovic, Immobile, Lazzari, Luis Alberto. Due di queste eccellenze però non giocano e vengono impiegati altri calciatori che magari sono inferiori tecnicamente ma ritenuti più funzionali per il gioco. 
Alla fine ritengo comunque che per Lazio e Roma sarà un anno di passaggio. 
E se credi in Sarri lo devi seguire fino in fondo anche a costo di perdere qualche giocatore.
Lotito vuole che le partenze siano pagate come vuole lui. 
Per Milinkovic se vuole 100 milioni non lo dà a 10. Per Luis Alberto non facile trovare chi ti dà 50 milioni. 
Il prolungamento del contratto di Sarri è invece il segnale che mandi sia all’esterno che all’interno sulla volontà di puntare forte su di lui».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.