Le notizie agitano il mondo di quelli affetti da "voyeurisme du calciomercato", che oramai considerano i calciatori con il metro della moneta sonante. 
Poveri noi amanti del romanticismo, dei grandi ritorni come Pipe e dei grandi ricongiungimenti. (Hysaj with Sarri)
Ma è così, anche se non mi pare. 
E allora sembra che Elseid Hysaj come ampiamente raccontato da Lazio Style Channel, terzino albanese, sia il primo desiderio che Lotito ha realizzato per il COMANDANTE. 
Tutto bello, tutto bellissimo, ma qualcuno ha storto il naso. 
Motivo? È un parametro zero dal Napoli. 
Persone che di calcio, evidentemente, sanno pochino ma si muovono bene nel mondo dei social col commento trash sulla punta della lingua. A portata di click e visualizzazioni. 
Lasciate che vi parli di Elseid Hysaj e pure se non c’ho mai bevuto una birretta insieme, il ragazzo non corrisponde esattamente al profilo dello "sconosciuto", au contraire, ne ha masticata di Serie A ed è ben noto a tutti. 
Dalle giovanili dell’Empoli 2008 e poi nella prima squadra, sino alla militanza tra le fila del Napoli dal 2015 ad oggi. 
Insomma, per lui il calcio italiano non è "Questo sconosciuto"
La storia tra Elseid e Maurizio Sarri è di vecchia data. 
Il mister lo considera tra i suoi soldati più fidati avendolo già allenato nel corso delle sue esperienze (tra Napoli ed Empoli) . Sotto la sua guida, il terzino ha collezionato ben 243 presenze in tutte le competizioni e Lazio è pronta ad accoglierlo. Il calciatore ha ritrovato anche l’ex compagno di squadra e amico Pepe Reina.
A Napoli lo definivano " l’inesauribile". 
Elseid Gëzim Hysaj è nato a Scutari il 2 febbraio 1994, calciatore albanese e della nazionale albanese, debutta con la nazionale maggiore nel febbraio 2013, a 19 anni appena compiuti. 
Un terzino destro, che all’occorrenza può essere impiegato anche a sinistra, dove ha dimostrato diverse volte di cavarsela bene. É dotato di forza fisica non indifferente e di una spiccata propensione per la fase difensiva più che per quella offensiva. 
Per questo arriva poche volte al tiro.
Ma noi la "fase difensiva" non è che la schifiamo. 
Fino allo scorso anno , quando il calciomercato era considerato un po’ il centro scommesse di Igli Tare, passavo l’estate a leggere il meteo di Sky. 
Anche l’arrivo di Muriqi, onestamente, lo accolsi mestamente e lo liquidai con il classico “chissenefrega”. 
Solo che, in questi anni, nessuno si era fatto in quattro per accontentare le voglie degli allenatori. 
I terzini mancano da una vita, si era provato di tutto, da Lukaku, Jony sino un Durimisi all’anno.
Insomma, le fasce laterali sembrano volersi dare una verniciata di fresco. 
Se due indizi fanno una prova, allora eccovi servita la notizia che potrebbe davvero cancellare le gossipate varie: Hysaj è arrivato. 
E se lo dice Lazio Style Chanel non un Pinco Pallo colto da paturnie, allora ci possiamo fidare. 
Hysaj vestirà la maglia della Lazio e per ulteriori dettagli sul contratto, tranquilli, prendete il sole che non è roba nostra. 
Ve sta bene? Non mi dite di no eh, che vi rimetto Durimisi titolare! 
Simplemente, Xoxo. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.