In barba alle migliaia di campagne di sensibilizzazione contro il fumo, noi tifosi laziali continuiamo a postare sigarette ovunque.
Maurizio Sarri please, come to Lazio ed iniziamo insieme con iqos o affini, il tabacco invecchia la pelle.
INZAGHI aria tesoro sei passato e te lo dico con tutto il garbo possibile in me, oggi è piena euforia per il tecnico toscano che, a quanto si mormora, SAREBBE FATTIBILE.
Avete presente quando a scuola dovevi scrivere un tema che doveva riempire le 4 colonne, ma dopo 5 frasi avevi già finito?
Allora buttavi sul foglio parole a caso e citazione "So di non sapere" tanto per tirare avanti la carretta?
Ecco, quello che sto per fare è proprio questo.
Allungo la brodaglia perché, un’ora a cena con Tare, equivale a 7 anni sulla Luna e le trattative in casa Lazio vengono dalla Luna come Caparezza.
Questa telenovela si concluderà quando ambo le parti non c’avranno più voglia nemmeno di rispondersi reciprocamente al telefono.
Inutile dire che se ballano nomi così importanti, tipo Giroud salutame ‘a Bella Madonnina, in giro sul web si trovano articoli caratterizzati dal nulla ed il protagonista, volontario o involontario, è sempre Lotito.
Ormai saremmo pronti a colmare con hype disperato ore ed ore, mandare in tilt Sky Sport, parlare di ultimi dettagli e cagate simili.
Creare addirittura un dualismo e cioè quello con Mourinho.
La piazza biancoceleste mugugna, aspetta, è in piena isteria Sarri.
Maurizio verso il quale, improvvisamente, provo un’immensa simpatia e che potrebbe davvero non diventare l’anti-Lotito. 
Manco a dirlo, il tecnico toscano è lontano dai luoghi comuni, dagli stereotipi. 
È quello vero, quello che vive di emmossssssioni, ma non nel senso caratteriale, il punto è un altro calcio proprio.
Tare ha messo al bando i sentimentalismi e, coadiuvato da Claudione, ha sempre chiuso un calciomercato freddo, limitato al budget.
Ha scelto giocatori sulla carta DECENTI, alcuni di questi una palla, una banalità.
Sarri ama trasformarli, cercare l’oro anche se non luccica nulla.
E forse dovrei chiudere così senza sprecare troppe righe a parlarne.
È maestro di un gioco "estetico" e se il duo atomico (Lotito-Tare) capisse davvero il suo il suo calcio, allora potremmo aspettarci qualcosa di belliZZZZimoooo.
Siamo sommersi dall’emoji della sigaretta.
"Quando dire tutto fumo e niente arrosto, non è un’offesa", ma forse non dovrei scherzarci nemmeno troppo e non scrivere cose che potrebbero essere scambiate come un inno al vizio.
Tutto è partito come un vociare distratto, adesso Sarri è diventato per me una speranza. Forse quella di chi sa che sta andando a mori’ disperata.
È l’eroe che ci serve, quello che meritiamo.
Te lo dico col cuore in mano Loti’: lui allontanerebbe le nubi sulla drammatica gestione della Lazio da parte tua.
Eh, perché avrai sentito spesso il trono scricchiolare.
E sei stato capace per anni di ricompattare una piazza con paraculate ad hoc, però non puoi mai ritenerti al sicuro.
Ti ricordo che dovrai cancellare la bischerata di Simone Inzaghi, davvero un’onta inaccettabile.
Per tutti questi motivi Sarri deve arrivare veramente. 
Conviene a tutti, i tabaccai  intorno a Formello già stanno a prepara’ ‘na festa.
Nonostante la goliardia, mi tengo sì l’ottimismo in tasca, ma è ad uso personale.
Le vie del calciomercato sono infinite, un po’ come i tempi per una firma e la vita aspetta dietro l’angolo anche se sembra ordinaria amministrazione.
La vita, alle volte…
Quando sogni così in grade rischi di ripetere la storia di Icaro perché, pensare di volare con due ali di cera troppo vicino al sole, ha portato solamente a battere violentemente il culo per terra.
Evitiamo la comprensione verso "un ripensamento" per poi vomitarla in faccia a mezzo di comunicato stampa.
David Silva/INZAGHI, do you Remember?
Lotito devi inventarti qualcosa.
Almeno per risvegliare il Mood de "tifosissimi sopra a tutto" mo’ che la gente, forse, potrà tornare allo stadio.
Basta una firmetta su un foglio di carta. Tanto per dimostrarci che Sarri non viene dalla Luna come Caparezza.
Simplemente, Xoxo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.